rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Termovalorizzatore, l'appello della Cisl: "Rimetterebbe in moto l'edilizia"

Il segretario generale Matteo Buono ha inviato una lettera al presidente della Regione Stefano Caldoro, al presidente della Provincia Antonio Iannone e ai sindaci del comuni salernitani

La Cisl di Salerno invia una lettera al presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, al presidente della Provincia di Salerno, Antonio Iannone, e ai sindaci del comuni salernitani per sollecitarli sulla realizzazione del termovalorizzatore. A scendere in campo in prima persona è il segretario generale Matteo Buono: “L' avvio dei lavori per il termovalorizzatore, inoltre, rimetterebbe in moto il sistema dell'edilizia pubblica e l'entrata in funzione di un simile impianto consentirebbe un netto abbassamento dei costi per lo smaltimento dei rifiuti che incidono sulle tasche di tutti i cittadini ed eliminerebbe il problema legato alle discariche. E' per queste ragioni - conclude Buono - che la Cisl ritiene fondamentale che, attorno ad un simile progetto, giunga anche l'opinione delle comunità locali che potrebbero beneficiare degli effetti dell'entrata in funzione del termovalorizzatore”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Termovalorizzatore, l'appello della Cisl: "Rimetterebbe in moto l'edilizia"

SalernoToday è in caricamento