rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Sarno

“Città della scuola” di Sarno: i lavori continuano, parla Strianese

L’intervento, finanziato con fondi provinciali per un importo complessivo di 7 milioni di euro, riguarda la realizzazione dei pali di fondazione del Corpo C, un padiglione costituito da 20 aule didattiche su due livelli oltre laboratori, uffici e servizi

Continuano i lavori per la costruzione della “Città della scuola” di Sarno, il nuovo complesso scolastico che sorgerà nella zona di Via Ticino (località Porcola), nell’ambito di quella che sarà una vera e propria cittadella scolastica. 

Parla il presidente della Provincia, Michele Strianese:

“Continuano regolarmente i lavori del primo lotto del polo scolastico che sarà al servizio della formazione delle nuove generazioni, non solo di Sarno, ma dell'intero Agro Nocerino Sarnese.

L’intervento, finanziato con fondi provinciali per un importo complessivo di 7 milioni di euro, riguarda la realizzazione dei pali di fondazione del Corpo C, un padiglione costituito da 20 aule didattiche su due livelli oltre laboratori, uffici e servizi. Le fondazioni dell’edificio sono del tipo indiretto con platea su 145 pali, che sono di lunghezza m. 27 e diametro cm 60". 

A fine 2021 sono state completate le opere di fondazione, ultimando la platea su pali. Sono iniziate ora le opere in elevazione che prevedono la costruzione di due impalcati. "Per noi - conclude Strianese - è prioritaria la fruizione in sicurezza degli ambienti scolastici con l’obiettivo di tutelare il fondamentale diritto allo studio per i nostri ragazzi. E non ultimo, avere aperto un cantiere importante come questo ci consente di promuovere sviluppo e occupazione nei nostri territori.”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Città della scuola” di Sarno: i lavori continuano, parla Strianese

SalernoToday è in caricamento