Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Clan Amato: quarantuno arrestati, di cui nove donne

Nel corso delle indagini, sono stati sequestrati due fucili, una bomba a mano e numerose munizioni di vario calibro

Quarantuno arresti contro il clan Amato di Santa Maria Capua Vetere di Caserta, tra le province di Salerno, Caserta, Crotone, Avellino, Lecce, Benevento. Tentato omicidio, truffa allo Stato, porto illecito di armi ed esplosivi, estorsione, danneggiamento, incendi dolosi, usura, falsità ideologica e materiale, illecita concorrenza: queste le accuse contestate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli.

Tra i fermati, anche nove donne. Nel corso delle indagini, sequestrati due fucili, una bomba a mano e numerose munizioni di vario calibro. Sei, inoltre, i provvedimenti notificati in carcere a persone già detenute.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clan Amato: quarantuno arrestati, di cui nove donne

SalernoToday è in caricamento