menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gambino

Gambino

Clan e politica: Gambino e D'Onofrio devono essere arrestati

Il tribunale del Riesame ha accolto la richiesta dei pm dell’Antimafia di Salerno, Rosa Volpe e Vincenzo Montemurro, ma per rendere esecutivo il provvedimento è necessario attendere il pronunciamento della Cassazione, per via del ricorso

Devono essere arrestati il consigliere regionale Alberico Gambino e l’ex consigliere provinciale e già vicesindaco di Pagani, Massimo D’Onofrio: il tribunale del Riesame ha accolto la richiesta dei pm dell’Antimafia di Salerno, Rosa Volpe e Vincenzo Montemurro, titolari dell’inchiesta sugli intrecci tra politica e camorra nell’Agro-Nocerino-Sarnese che aveva portato nei mesi scorsi agli arresti nell’operazione denominata Criniera. Ma ma per rendere esecutivo il provvedimento è necessario attendere il pronunciamento della Cassazione, per via del ricorso che sarà discusso nei prossimi mesi.

Parliamo del secondo fronte di Linea d’Ombra: è questa l'altra inchiesta sui rapporti tra clan e politici che aveva portato all’arresto dello stesso Gambino, poi tornato in libertà e assolto per diversi reati di cui era stato accusato.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento