Salerno, cinque clandestini scoperti in un tir

Cinque giovani si nascondevano nel vano frigo di un tir e, alla vista della polizia, sono scappati per poi essere bloccati sulla vicina spiaggia di Vietri sul Mare

Il porto di Salerno

Cinque immigrati di nazionalità tunisina sono stati scoperti dalla polizia di frontiera di Salerno all'interno del vano frigorifero di un tir che trasportava prodotti ortofrutticoli provenienti dal porto di Tunisi. Il tir era a bordo di una nave, battente bandiera tunisina, che fa la spola due volte a settimana tra il porto di Tunisi e Salerno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I cinque, alla vista degli agenti di polizia, hanno tentato la fuga ma sono stati bloccati sulla spiaggia di Vietri sul Mare. Si tratta di cinque giovani di età compresa tra i 20 ed i 25 anni, che sono stati riaccompagnati a bordo della motonave per essere rimpatriati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Dramma a Montecorvino Pugliano, donna si impicca sul balcone di casa

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento