Caso Claps: dopo vent'anni Restivo vuole dimostrare la sua innocenza

L'avvocato dei Claps, Giuliana Scarpetta, si dice fiduciosa sulla conferma della condanna di Restivo: "Con tutte le prove, come potrei non essere tranquilla?"

Sono trascorsi 18 anni dall'ultima volta che Danilo Restivo parlò in Italia in occasione del processo sulla morte di Elisa Claps che si concluse con la sua condanna per false dichiarazioni. Nel 2011, poi, il gup Elisabetta Boccassini, con alla mano indizi "gravi, precisi, concordanti", spiegò perché ad uccidere Elisa Claps, il 12 settembre 1993, fu proprio Restivo.

L'uomo che, detenuto in Gran Bretagna per l'omicidio di un'altra donna, Heather Barnett, non volle prendere parte ad altri processi, ora, con il cambio della difesa, chiede di parlare. Da domani, nell'aula della Corte di Assise di Appello di Salerno, Restivo cercherà di dimostrare la sua innocenza.

Ad ascoltarlo, in aula, ci sarà anche mamma Filomena che andò fino in Gran Bretagna per guardare negli occhi l'uomo che, secondo l'accusa, uccise con 13 coltellate sua figlia, di appena 16 anni. "Se veramente una sola volta, nella vita misera che ad oggi ha condotto, Danilo Restivo vorrà dire la verità e allora vale la pena sopportare l'ennesimo strazio di incontrarlo e di ascoltarlo", ha detto Gildo Claps. 

"Solo così, solo sapendo chi ha aiutato Danilo a nascondere la verità, forse potremo avere un po' di pace", ribadisce Gildo. L'avvocato dei Claps, Giuliana Scarpetta, è fiduciosa sull'esito del processo: "Con tutte le prove, come potrei non essere tranquilla?"", ha osservato. Udienza a porte chiuse, quindi, domani visto che il processo si celebra con rito abbreviato. Prevista, poi, una udienza a settimana, in cui interverranno tutte le parti coinvolte fino ad arrivare al momento della sentenza o dell'accettazione della richiesta di rinnovare il dibattimento da parte della difesa.

Restivo intanto si trova nel carcere di Fuorni, a Salerno. I suoi difensori, Bargi e Scarpelli, si dicono tranquilli:  "Ho fiducia nei giudici - assicura Bargi - mi risultano persone molto equilibrate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Curiosità, coppia del salernitano si ricongiunge da Maria De Filippi

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • Ritorno a scuola, De Luca firma la nuova ordinanza: ecco cosa prevede

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

  • Ucciso a coltellate l'ex pentito Franco Lettieri detto "O' cacaglio": arrestato un 57enne

Torna su
SalernoToday è in caricamento