Clonava carte di credito: 40enne arrestato a Campagna dopo due anni di fuga

L'uomo, originario del Bangladesh, era ricercato dal 2017. Nel pomeriggio è stato intercettato e ammanettato dai carabinieri che, dopo le formalità di rito, lo hanno rinchiuso nel carcere di Salerno

Un 40enne, originario del Bangladesh ma residente in provincia di Napoli, è stato arrestato oggi a Campagna. L’uomo era ricercato da due anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La condanna

Su di lui pendeva un provvedimento di cattura che doveva essere eseguito sin dal 2017 poiché condannato ad un anno di reclusione per il reato di clonazione di carte di credito.  Al termine delle formalità di rito,  lo straniero è stato rinchiuso nel carcere di Fuorni a Salerno, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Va in Brasile per far visita alla figlia e non riesce più a tornare: l'appello di un salernitano alle istituzioni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • "C'è una bomba a Fratte": strade chiuse al traffico e artificieri all'opera, ma è un falso allarme

  • Incidente a Pontecagnano, morte cerebrale per il 37enne

  • Scomparso dal 1° giugno insieme ad un'amica: Emanuele sta bene

Torna su
SalernoToday è in caricamento