Clonava carte di credito: 40enne arrestato a Campagna dopo due anni di fuga

L'uomo, originario del Bangladesh, era ricercato dal 2017. Nel pomeriggio è stato intercettato e ammanettato dai carabinieri che, dopo le formalità di rito, lo hanno rinchiuso nel carcere di Salerno

Un 40enne, originario del Bangladesh ma residente in provincia di Napoli, è stato arrestato oggi a Campagna. L’uomo era ricercato da due anni.

La condanna

Su di lui pendeva un provvedimento di cattura che doveva essere eseguito sin dal 2017 poiché condannato ad un anno di reclusione per il reato di clonazione di carte di credito.  Al termine delle formalità di rito,  lo straniero è stato rinchiuso nel carcere di Fuorni a Salerno, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Allaccio abusivo all'energia elettrica: torna libero il titolare del "Giardino degli Dei"

Torna su
SalernoToday è in caricamento