menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cocaina tra i fiori: nei guai due salernitani, blitz della Polstrada di Verona

Gli agenti della Polizia Stradale hanno fermato i due per un controllo, lungo l’A22 in direzione Modena, insospettiti dal fatto che il camion su cui viaggiavano avesse i vetri dei fari rotti e gli pneumatici lisci

Sono stati arrestati dalla Polizia di Verona, due salernitani di 57 e 28 anni, padre e figlio, accusati di detenzione e trasporto ai fini di spaccio di stupefacenti. Gli agenti della Polizia Stradale li hanno fermati per un controllo, lungo l’A22 in direzione Modena, insospettiti dal fatto che il camion su cui viaggiavano avesse i vetri dei fari rotti e gli pneumatici lisci.

La scoperta

Dalle verifiche, poi, è emerso che il conducente non era in possesso della patente e i documenti relativi al trasporto di fiori provenienti dall’Olanda risultavano irregolari. Tra la merce, gli agenti hanno scovato un sacchetto di plastica nascosto tra alcuni attrezzi sul camion, al cui interno erano contenuti 9 panetti di cocaina, per un peso di oltre 10 kg. Per i due, dunque, è scattata una sanzione di 7000 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento