menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La cometa Panstarrs (foto Wikipedia)

La cometa Panstarrs (foto Wikipedia)

Salerno, la cometa Panstarrs: dove e come osservarla

L'oggetto cosmico sarà visibile dal 10 marzo ed oggetto di un convegno al Severi 9 marzo. Gaetano Scuoppo (CANA) spiega dove e come osservarla

Occhi puntati verso il cielo, dal prossimo 10 marzo, per ammirare la cometa C2011L4 Panstarrs: l'oggetto passerà infatti molto vicino al Sole e, condizioni atmosferiche permettendo, sarà visibile in particolare al crepuscolo, con l'ausilio di un binocolo.

"Non sappiamo ancora quale sarà il grado di visibilità della cometa - spiega Gaetano Scuoppo, membro del Centro astronomico Neil Armstrong (CANA) di Salerno - di certo, al momento, possiamo dire che l'oggetto sarà visibile con un binocolo. Non escludiamo, però, che possa essere visibile anche ad occhio nudo, ma per questo dobbiamo aspettare il 10 marzo".

Scuoppo spiega le "origini" di Panstarrs: "La cometa viene presumibilmente dalla nube di Oort, luogo dello spazio dal quale ha avuto origine l'intero Sistema Solare". Una cometa "non periodica", come spiegato da Scuoppo: "Panstarrs in effetti sta già andando via e sarà osservabile, probabilmente, sino ai primi di aprile: gli abitanti dell'emisfero australe hanno potuto osservarla molto meglio di quanto potremo fare noi. Sta tornando verso il suo luogo di origine e non farà più visita alla Terra".

L'oggetto cosmico è stato scoperto nel giugno del 2011. Scuoppo illustra quindi le modalità per l'osservazione: "Ripeto, ne sapremo molto di più lo stesso 10 marzo. Al momento possiamo dire che bisognerà volgere lo sguardo (ed il binocolo) verso Ovest, in particolare al crepuscolo. Ovviamente saranno privilegiati luoghi lontani dalle luci delle città". La cometa Panstarrs e le comete in generale saranno inoltre oggetto di un convegno che si terrà sabato 9 marzo alle 17 presso il liceo scientifico Francesco Severi, a Salerno: relatore sarà il presidente del CANA Alberto Fienga.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento