Rapine in città: il Prefetto convoca il Comitato Sicurezza, la proposta di Noi con Salvini

Mentre il Prefetto convoca il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, Peduto invita i cittadini a collaborare per la costituzione di ronde

Il Prefetto Malfi ha convocato per lunedì 22 febbraio, alle ore 16,30, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, così come annunciato dal sindaco. Sul susseguirsi delle rapine in città degli ultimi giorni, intanto, si pronuncia anche il coordinamento cittadino di Noi con Salvini, attraverso il suo segretario, Rosario Peduto: “Dopo la tentata rapina ai danni dell’ ufficio postale di Ogliara di questa mattina che segue in triste ordine cronologico le tentate rapine avvenute in varie zone della città nelle giornate di ieri (venerdì) e di giovedì, il nostro movimento – sottolinea il coordinatore cittadino del partito – censura con forza l’ atteggiamento di assoluta irresponsabilità dell’amministrazione Napoli che, dinanzi alla plateale progressione esponenziale di tentativi di furti e rapine sull’ intero territorio urbano, continua inaccettabilmente a sottovalutare il problema sicurezza in città dichiarando che non bisogna creare inutili allarmismi”.

"Di fronte a tale assurda ed intollerabile indifferenza, il nostro movimento chiederà ai cittadini salernitani, nelle dodici tappe con cui si incontreranno i residenti delle diverse zone della città, di collaborare alla formazione di Ronde di cittadini volontari che, nelle zone e nelle ore di maggiore criticità, forniranno eventuali ed immediate segnalazioni alle forze dell’ ordine laddove emergano situazioni di rischio e di illegalità. Il tutto nell’ottica di ridare ed assicurare ai salernitani, oltre la sterile e vuota propaganda del palazzo municipale, un fondato senso di sicurezza che gli ultimi episodi criminali stanno mettendo in serio rischio”, ha concluso Peduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Ceraso e Montano Antilia: stop a eventi e chiusura dei negozi

  • Coronavirus: nuove indicazioni ministeriali in Campania, parlano i sindaci salernitani

  • "Non comunicano i loro rientri dal Nord": la denuncia dei salernitani e l'appello di un cittadino "autoisolato"

  • Malore per una ragazza asiatica a Salerno, tensione nei pressi del Vestuti

  • Coronavirus, De Luca ha deciso: "Scuole chiuse in Campania"

  • Allerta Coronavirus, i sindaci chiudono le scuole: la mappa dei comuni

Torna su
SalernoToday è in caricamento