Allarme sicurezza, varato il piano anti-rapine: più agenti in borghese per strada

Il Comitato per l'Ordine e la Sicurezza, convocato presso gli uffici della Prefettura, ha disposto operazioni congiunte di polizia e vigili urbani nei quartieri del capoluogo. Esclusa, al momento, la presenza dell'esercito

Dopo le numerose rapine verificatisi negli ultimi giorni in diversi quartieri della città, il comitato per l’Ordine e la Sicurezza, convocato nella serata di ieri presso la Prefettura di Salerno, ha deciso all’unanimità di rafforzare i controlli lungo le strade del capoluogo. In particolare, fin dalle prossime ore, ci saranno più uomini delle forze dell’ordine (polizia, carabinieri, guardia di finanza e anche polizia municipale) in strada sia in divisa che in borghese per garantire una maggiore sicurezza alla cittadinanza. Esclusa, almeno per il momento, la presenza dell’Esercito. All’incontro hanno partecipato il Prefetto di Salerno Salvatore Malfi, sindaco facente funzioni Vincenzo Napoli, il Questore Alfredo Anzalone, il comandante polizia municipale Elvira Cantarella, il dirigente comunale Vincenzo Marotta, il comandante provinciale dei carabinieri Riccardo Piermarini, il comandante provinciale Guardia di Finanza Antonio Pellegrino Mazzarotti, il vice questore aggiunto Guardia Forestale Sandra Di Domenico, il vice prefetto Giuseppe Forlenza e l’assessore comunale alla mobilità Mimmo De Maio

Salerno non è il Far West, ma dobbiamo essere lucidi e far tornare quel senso di sicurezza percepita dai cittadini che in questi giorni è venuto a mancare. Avevamo già rafforzato le misure, ma oggi abbiamo deciso, assieme al sindaco, di fare una serie di iniziative congiunte anche con la polizia municipale” ha affermato, al termine dell’incontro, il Prefetto Malfi che ha aggiunto: “Vogliamo non solo rafforzare la sicurezza reale ma anche quella percepita perché anche quello è un valore. Sentirsi sicuri è importante, come essere concretamente sicuri. Lavoreremo affinché questi picchi criminali scompaiano il prima possibile. Ma Salerno è una delle città più sicure del territorio, siamo addirittura sotto la media nazionale. Ai salernitani dico comunque di rivolgersi sempre alle forze di polizia, solo così si rimane veramente sicuri”.
Sulla stessa linea il sindaco Napoli: “Aumenteremo una serie di servizi cercando di fare anche luce sulle zone grigie che ci sono in città. Allo stato attuale non saprei se possa venire qui l’esercito. La presenza dell’esercito, comunque, è una presenza tranquillizzante, più psicologica che operativa”
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma al Ruggi, ragazza partorisce la figlia e poi muore di tumore

  • Costiera a lutto, è morto prematuramente il maresciallo Perrelli

  • Concorso per OSS a Salerno, annunciate anche oltre 500 assunzioni di medici e amministrativi

  • Maximall di Pontecagnano: arriva "Mondo Convenienza", nuovi posti di lavoro

  • Caso sospetto di Coronavirus a Battipaglia: esito negativo, allarme cessato

  • Colto da malore sull'uscio di casa: muore commerciante a Tramonti

Torna su
SalernoToday è in caricamento