I commercialisti replicano a Riotta: "Non siamo avvoltoi"

"Poveri mprenditori per prendere i 600 euro devono pagare 450 euro ad un commercialista che fa il turno per loro e poi gli arrivano 150". Queste dichiarazioni hanno fatto infuriare i dottori commercialisti

Matteo Cuomo

"Poveri mprenditori per prendere i 600 euro devono pagare 450 euro ad un commercialista che fa il turno per loro e poi gli arrivano 150. Peccato che il povero piccolo imprenditore voleva che gli entrassero i soldi del bonus attraverso la sua porta e non per gli amici commercialisti". A questa affermazione del giornalista Gianni Riotta, durante “Stasera Italia”, hanno replicato i dottori commercialisti.

Il comunicato

Il Presidente dell’Associazione Nazionale Commercialisti Salerno, Matteo Cuomo, dichiara: "In questo periodo così denso di preoccupazioni, avremmo voluto continuare ad occuparci delle nuove e maggiori problematiche della nostra clientela. Contestiamo fermamente la fantasiosa ed offensiva affermazione di Riotta. Chi ascolta, infatti, non deve essere indotto a pensare che i commercialisti siano una nuova specie di avvoltoi, pronti a sfruttare ogni occasione per fare soldi, perché questa è una vera e propria menzogna che va ad aggiungersi alle innumerevoli fake news che proliferano nell’ultimo periodo. A nome della mia categoria, voglio evidenziare anche l’arrogante risposta del signor Riotta rispetto alle rimostranze inviategli attraverso canale social (Messenger, per la precisione) che mi ha spinto ad inviare tale nota a tutte le testate giornalistiche affinché venga veicolato un messaggio veritiero, e non fasullo, rispetto alla figura del commercialista, sia dal punto di vista professionale che da quello personale. “Basterebbe ascoltare il tono, ‘sciacallo’ lo dice lei, non io, abbiamo guai grandi, stia sereno, Buona Pasqua”. Questa la poco garbata risposta che abbiamo ricevuto dal giornalista in questione. Sorvolando sulla supponenza dell’espressione “stia sereno”, io e la categoria ci stiamo ancora domandando come deve essere decifrato, ma soprattutto interpretato, il tono che dovrebbe fare capire il contrario di quello che si sta dicendo. Chiediamo all'Ordine dei Giornalisti di intervenire".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento