rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Agropoli

Comune di Agropoli, archiviata l'indagine dell'Antimafia. Coppola: "Ora andiamo avanti"

L’inchiesta, iniziata nel 2017, portò alle perquisizioni eseguite nel maggio del 2019 presso la sede del Municipio e le abitazioni dell’ex sindaco Franco Alfieri e del primo cittadino dell’epoca Adamo Coppola

Sono state archiviate le indagini della Direzione Investigativa Antimafia sul Comune di Agropoli. L’inchiesta, iniziata nel 2017, portò alle perquisizioni eseguite nel maggio del 2019 presso la sede del Municipio e le abitazioni dell’ex sindaco Franco Alfieri e del primo cittadino dell’epoca Adamo Coppola. Durante le operazioni vennero sequestrati diversi documenti ed ascoltate varie persone. 

Il commento di Coppola:

“Ho avuto massima fiducia nella giustizia, in ogni istante, e non avevo dubbi che saremmo arrivati a questo esito. La mia azione amministrativa è stata sempre orientata alla legalità e non sono mai sceso a compromessi, al contrario sono stato l’unico a denunciare episodi di violenza e criminalità ogni qualvolta si sono presentati. Purtroppo sono dovuti trascorrere tre anni per chiudere questa indagine, un periodo che, ammetto, non è stato semplice per me e le persone che mi sono vicine. Ora dobbiamo guardare avanti. Continuerò il mio impegno per il progresso di questo territorio con ancora più entusiasmo!”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Agropoli, archiviata l'indagine dell'Antimafia. Coppola: "Ora andiamo avanti"

SalernoToday è in caricamento