menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Posteggi riservati ai commercianti, pubblicato l'avviso per il rinnovo delle concessioni

L’istanza di rinnovo, corredata da copia di un documento di riconoscimento in corso di validità dovrà essere presentata, utilizzando esclusivamente il modello allegato al presente avviso entro e non oltre le ore 12 del giorno 15 gennaio 2021

L’amministrazione comunale di Salerno ha pubblicato l'avviso per il rinnovo delle concessioni al commercio su aree pubbliche con scadenza il 31 dicembre e relative a posteggi inseriti in mercati, fiere e posteggi isolati, ivi inclusi quelli finalizzati allo svolgimento di attività artigianali, di somministrazione di alimenti e bevande, di rivendita di quotidiani e periodici e di vendita da parte dei produttori agricoli.

La presentazione della domanda

L’istanza di rinnovo, corredata da copia di un documento di riconoscimento in corso di validità dovrà essere presentata, utilizzando esclusivamente il modello allegato al presente avviso entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 15 gennaio 2021 a mezzo posta elettronica certificata inviata al seguente indirizzo: protocollosuap@pec.comune.salerno.it.

I casi di esclusione

Saranno escluse le istanze: pervenute prima della pubblicazione del presente avviso o oltre i termini previsti; prive del documento di riconoscimento del sottoscrittore;  non trasmesse all’indirizzo pec indicato o pervenute con mezzi diversi da quelli indicati ( invio a mezzo del servizio postale o consegna a mano); incomplete e/o non firmate dall’istante;  non redatte sul modello di istanza allegato al presente avviso. L’ufficio Commercio Aree Pubbliche, successivamente alla scadenza prevista per la presentazione delle domande, procederà a tutte le verifiche del caso per accertare la veridicità di quanto dichiarato dagli istanti e procederà alla revoca delle concessioni in caso di: - mancata presentazione dell’istanza; - insussistenza dei requisiti previsti dalla legge e dalle linee guida. In caso di dichiarazioni mendaci o di verifica di eventuale perdita di requisiti successiva alla presentazione dell’istanza, fatte salve le sanzioni previste dal vigente codice penale, si procederà ai sensi delle vigenti disposizioni di legge e la concessione sarà revocata d’ufficio.

Modello istanza  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento