Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Comune di Salerno, partono i centri estivi per minori

Nonostante le difficoltà legate al periodo e nel rigoroso rispetto delle norme di sicurezza del protocollo Covid- 19, l'Amministrazione Comunale, ha inteso garantire anche per questa estate la continuità di un servizio educativi e ricreativi rivolto a famiglie e minori

Anche quest'anno l'Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Salerno ha organizzato i centri estivi per minori dai 3 ai 17 anni. 568 tra bambine e bambini, ragazze e ragazzi già seguiti dai servizi sociali ed in situazioni di difficoltà familiare socio economica potranno frequentare gratuitamente i lidi balneari e le piscine ed essere protagonisti dei 22 progetti ludico ricreative e didattici proposti da altrettante Associazioni di Promozione Sociale, Soggetti Onlus, Società Sportive Dilettantische, Soggetti No Profit, presentati la scorsa settimana nell'ambito dell'avviso pubblico per le manifestazione di interesse. 

Il commento

Nonostante le difficoltà legate al periodo e nel rigoroso rispetto delle norme di sicurezza del protocollo Covid- 19, l'Amministrazione Comunale, ha inteso garantire anche per questa estate la continuità di un servizio educativi e ricreativi rivolto a famiglie e minori. "L'Amministrazione comunale, grazie anche alla particolare attenzione e alla sensibilità del sindaco Vincenzo Napoli - dichiara l'assessore alle politiche sociali Nino Savastano - ha utilizzato le risorse previste dal fondo per le politiche della famiglia, per il finanziamento delle iniziative dei Comuni per gli interventi di potenziamento di centri estivi e dei servizi socio educativi territoriali, assicurando un importante servizio, per essere a fianco alle famiglie anche mediante l'offerta di opportunità educative rivolte ai figli".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Salerno, partono i centri estivi per minori

SalernoToday è in caricamento