Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Capodanno 2016, ordinanza di Napoli: vietato l'abbandono della carta

I cittadini che non rispetteranno il nuovo provvedimento dell'amministrazione comunale saranno sanzionati con 500 euro

Il sindaco facente funzioni Enzo Napoli ha approvato un'ordinanza che vieta, il 31 dicembre 2015, per ragioni di sicurezza, di effettuare il conferimento della carta e del cartone sull’intero territorio cittadino dalle 20 alle 4 del giorno seguente, ma anche  il conferimento della carta e del cartone  da parte delle utenze domestiche e commerciali ricompresse nell’area “movida” e precisamente  nel perimetro tra Piazza Flavio Gioia, Via dei Mercanti, Via Einaudi e via Lungomare Trieste nel tratto compreso tra Piazza Flavio Gioia e fino alla via G. Verdi, il 1 gennaio 2016 dalle 6 alle 8.

Gli uffici pubblici e privati, imprese di pulizia, studi professionali, artigiani, esercizi commerciali, dovranno effettuare il conferimento della carta e del cartone entro le 13.30 del giorno 31 dicembre 2015 al fine di consentire alla Salerno Pulita di effettuare la raccolta nel pomeriggio di giovedì 31 dicembre 2015. Chiunque non rispetterà tale ordinanza verrà sanzionato con 500 euro
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno 2016, ordinanza di Napoli: vietato l'abbandono della carta
SalernoToday è in caricamento