Cremonini commuove il Palasele, tra ricordi, speranze e fuochi d'artificio

"Agli esordi, quando erano in pochi ad apprezzarmi e cantavo Momento silenzioso: è stato lì che ho imparato a dare tutto per questo lavoro", ha raccontato l'artista

Foto di Angelo Tortorella

Ricordi, sorrisi e tanto, tantissimo amore nell'aria, tra luci soffuse e fuochi d'artificio: si è chiuso alla grande, ieri sera, l’eccezionale 2018 al PalaSele di Eboli, con il “Cremonini Live", unica data in Campania del tour - prodotto e organizzato da Live Nation Italia – che porta nei palasport di tutt’Italia lo spettacolo di grande successo di quest’estate negli stadi. Un sold out che ha contato circa 7mila spettatori, quello di mercoledì sera, dove i fans della stella del pop si sono emozionati sulle note dei 24 brani in scaletta, in oltre 2 ore di concerto. Toccanti e "vere", le canzoni di “Possibili Scenari” e quelle storiche come “Il comico (sai che risate)”, “Mondo”, “50 Special”, “Poetica”, “Marmellata #25”,  “Le sei e ventisei”, “Lost in the weekend”, “Latin lover”,  “Vieni a vedere perché”, “Buon viaggio (Share the Love)”. Sul palco, insieme al cantautore, Nicola Balestri - basso e banjo, Andrea Morelli - chitarre elettriche e acustiche, Alessandro de Crescenzo - chitarre elettriche e acustiche, Michele Guidi – tastiere, Bruno Zucchetti – tastiere, Andrea Fontana – batteria, Andrea Giuffredi – tromba, Massimo Zanotti – Trombone, Gabriele Bolognesi - Sax e flauto traverso, Annastella Camporeale – cori, Gianluigi Fazio - cori, chitarra acustica.

Cremonini si racconta

Con la pancia piena di mozzarelle degustate prima del concerto, come da lui stesso ammesso, e il cuore colmo di nostalgia, Cremonini ha commosso tutti al Palasele, tra brani dedicati al suo amore perduto e la voglia di non smettere mai di cantare, nonostante i momenti difficili e la tentazione del non crederci. "Agli esordi, quando erano in pochi ad apprezzarmi e cantavo Momento silenzioso: è stato lì che ho imparato a dare tutto per questo lavoro", ha raccontato l'artista che ha sottolineato come a 38 anni e dopo che la sua donna ha sposato il suo migliore amico, "con il matrimonio ha chiuso". Ma poi gli scappa un sorriso e gli occhi si alzano ancora verso il Cielo: sì, perchè Cremonini, in fondo, non ha mai smesso di credere "in un giorno migliore" e nella musica che riesce a dargli tutto quello che cerca. E così, seppur con lo sguardo rivolto a ciò che è andato via, il cantautore continua a far sognare intere generazioni, con la sua voce, i movimenti danzanti e le sue dita sul piano, senza mai rinunciare all'amore. Per qualcosa o per qualcuno non importa: Cremonini resta con il cuore sul palco e la sua musica sublima ogni difficoltà. Un successo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I prossimi appuntamenti

E il calendario 2019 al Palasele, a cura di Anni 60 produzioni, non sarà da meno nei prossimi mesi: sono già attesi a Eboli, da febbraio in poi, Emma (18 febbraio, ESSERE QUI TOUR – EXIT EDITION 2019), Negramaro (11 marzo, AMORE CHE TORNI TOUR INDOOR), Alessandra Amoroso (23 marzo e 4 maggio, 10 TOUR), Thegiornalisti (28 marzo, LOVE TOUR), Fedez (30 marzo), Ultimo (27 aprile,  COLPA DELLE FAVOLE TOUR), Raf-Tozzi (7 maggio), Marco Mengoni (18 maggio, #MENGONILIVE2019).  Per tutti gli show le prevendite sono già attive. Per informazioni: 089 4688156 -  Anni60produzioni.com

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Regionali 2020, plebiscito per De Luca in Campania: i risultati definitivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento