Cronaca Centro / Piazza Giovanni Amendola

Bagno di folla per il concerto di Venditti con la Gerini, De Luca e Napoli

Sorrisi e tenerezza, quando Venditti ha regalato il suo cappello ad un bimbo del pubblico che ha stretto tra le mani e poi esibito a ritmo di musica il dono del cantautore

Fotoreporter Guglielmo Gambardella

Bagno di folla, il 31 dicembre, in piazza Amendola a Salerno, per il concerto di Antonello Venditti. A presentare la serata, l'attrice Claudia Gerini. "Un grande saluto ai tanti ragazzi venuti da diverse parti d’Italia. Grazie ad Antonello Venditti per lo splendido concerto e grazie a Claudia Gerini che ha accompagnato con il suo fascino la festa di capodanno. Da Salerno un grande abbraccio alle famiglie di Amatrice e dei paesi terremotati che vivono nei container", ha detto il Governatore della Campania Vincenzo De Luca dal palco. Il presidente ha anche rivolto un saluto alla famiglia di Fabrizia Di Lorenzo, la ragazza di Sulmona ma originaria di Contursi morta in un attentato ai mercatini di Natale a Berlino. "Mi auguro che il 2017 sia l’anno del sud e del riscatto del mezzogiorno. L’anno dei tanti nostri giovani che non possono aspettare all’infinito per avere un lavoro ed un futuro", ha concluso De Luca, accanto al sindaco di Salerno Vincenzo Napoli che  ha definito Salerno la città della solidarietà, dell'accoglienza, della bellezza lanciando un messaggio di pace al mondo straziato da tragedie come quella di Aleppo e dei migranti.

Entusiasmo e adrenalina a mille, per il concerto del cantatutore romano che ha proposto i brani più emozionanti del suo repertorio: un vero e proprio viaggio nel tempo, da Sara a In questo mondo di ladri, da Nata sotto il segno dei pesci a I ragazzi del 66. Applausi scrocianti durante tutta l'esibizione, con i cori del pubblico ad accompagnare i passaggi più famosi ed amati. Sorrisi e tenerezza, poi, quando Venditti ha regalato il suo cappello ad un bimbo del pubblico  che ha stretto tra le mani e poi esibito a ritmo di musica il dono del cantautore. La splendida serata è stata conclusa dallo spettacolo pirotecnico che ha acceso di colori e figure armoniche l'intero golfo antistante la città creando singolari suggestioni tra i presenti. Intanto, il 2017 inizia all'insegna della luce: per le prime tre settimane di gennaio continuano a brillare le luminarie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagno di folla per il concerto di Venditti con la Gerini, De Luca e Napoli

SalernoToday è in caricamento