menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La sede del Comune

La sede del Comune

Manifestazioni e fiere, i mercatali Asia pronti ad occupare l'Ufficio Annona

Il presidente Carmine Genovese: "A Salerno troppo spesso gli eventi vengono concessi sempre alle stesse persone e anche a titolo gratuito. Una cosa vergognosa contro tutte le regole morali e legali"

Siamo pronti ad occupare gli uffici comunali dell’Annona: troppo spesso le manifestazioni e le fiere vengono concesse alle stesse persone”. A lanciare il grido di battaglia contro Palazzo di Città è il presidente dei mercatalli dell’associazione Asi Carmine Genovese, che denuncia: “Dopo mesi di inutili attese e di promesse vane non vogliamo più sentire ragioni. Nei prossimi giorni manderemo una richiesta urgente di incontro al  direttore del settore Annona di Salerno. E  se ci verrà negato questo diritto siamo pronti ad occupare democraticamente per protesta l'ufficio". Per Genovese “il settore delle fiere e dei mercati è da anni oggetto di modalità a dir poco anomale. Forse - aggiunge - c’è bisogno di un intervento della magistratura. Da oggi siamo pronti a tutto per difendere la dignità e le famiglie dei nostri colleghi che vogliono lavorare per portare un piatto a tavola. La pazienza ha un limite ed è stato superato. Vedremo, dunque, quale sarà la risposta del vertice dell'Annona, pagato da noi contribuenti e che quindi dovrebbe trovare il tempo per accogliere e risolvere le problematiche di ogni cittadino ove possibile”. 

I referenti provinciali di Asia a questo punto vogliono chiarezza. “Troppo spesso – denuncia Genovese -  le manifestazioni e le fiere vengono concesse sempre alle stesse persone,a cui gli spazi sono destinati anche a titolo gratuito.  A questo punto chiediamo un calendario di tutte le manifestazioni  e posti con concessione periodica in modo che ogni mercatale abbia pari diritto,  cosa che oggi non avviene visto che – conclude – “lo stesso settore Annona predilige e segnala un'unica sigla sindacale. Una cosa vergognosa e contro tutte le regole morali e legali”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Punta Campanella: avvistato un esemplare di balena grigia

  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento