rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Cronaca Pontecagnano Faiano

Pontecagnano, Ernesto Sica non paga miss e cantanti: arriva Striscia la Notizia

Scandalo nel comune picentino dove il primo cittadino deve ancora pagare un concorso di bellezza, Umberto Smaila, i Neri per Caso e un'imprenditrice alberghiera

Blitz di Striscia la Notizia a Pontecagnano Faiano. L'inviato Luca Galdieri ha incontro il sindaco Ernesto Sica, per chiedergli spiegazioni in merito al mancato pagamento di alcuni eventi organizzati nella sua città. Si tratta di un concorso di bellezza svoltosi nell'ormai lontano 2012, "Miss Reginetta d'Italia", ma i responsabili non sono stati pagati. La cifra ammonta a 33 mila euro. È di truffa ed insolvenza fraudolenta l'accusa mossa al primo cittadino di Pontecagnano, che deve ancora pagare altri fornitori. Nel servizio mandato in onda ieri sera dal tg satirico di Mediaset, denominato "Ma perchè?" vengono intervistati Umberto Smaila, i Neri per Caso (8 mila euro) e un'imprenditrice alberghiera (60 mila euro). Per una cifra complessiva di 101 mila euro.

Ma Sica si difende con ironia: "Sono un sindaco folle....ovviamente pagherò tutto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontecagnano, Ernesto Sica non paga miss e cantanti: arriva Striscia la Notizia

SalernoToday è in caricamento