Maxi concorso per docenti: in Campania, circa 6mila assunzioni

Il bando era inizialmente atteso per il 2 dicembre, ma si attende la pubblicazione del nuovo regolamento delle classi di concorso per fissare una nuova data

In arrivo un maxi concorso nella Scuola: ben 63.700 i docenti che verranno assunti, tra 6.800 professori nella scuola dell'infanzia, 15.900 alla primaria, 13.800 nella scuola secondaria di primo grado, 16.300 nella scuola secondaria di secondo grado e 10.900 per il sostegno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da indiscrezioni, pare che circa 6mila saranno assunti in Campania. Novità, è che potranno candidarsi anche i docenti abilitati all’estero. Il bando era inizialmente atteso per il 2 dicembre, ma si attende la pubblicazione del nuovo regolamento delle classi di concorso per fissare una nuova data. Ad ogni modo, la prova preselettiva dovrebbe riguardare solo il concorso per accedere alla scuola dell’infanzia e primaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Sorpresa nel Cilento, avvistato lo yacht "T.M Blue One” di Valentino

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Covid-19, salgono i contagi in Campania: 14 nuovi positivi

  • Rapina a mano armata in un tabacchi di Torrione alto: ferito il titolare

  • Covid-19, 44 nuovi contagi in Campania: il bollettino che allarma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento