Cronaca

Concorsone sospeso, la Regione Campania ricorre al Consiglio di Stato

L'ordinanza della Quinta Sezione del Tar Campania ha bloccato la procedura Ripam per il “Concorsone” gestito dal Formez

La Regione Campania impugna la decisione con la quale il Tar ha bloccato il maxi concorso per 950 unità e ricorre, dunque, al Consiglio di Stato per chiedere l’immediata sospensiva.

I dettagli

L'ordinanza della Quinta Sezione del Tar Campania ha bloccato la procedura Ripam per il “Concorsone” gestito dal Formez. 
La Regione ha dato mandato all'avvocatura di procedere e auspica in una decisione positiva da parte del Consiglio di Stato. Ritiene, infatti, che procedura e modalità di selezione del Concorsone siano identiche a quelle attuate dal Formez per altri concorsi pubblici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorsone sospeso, la Regione Campania ricorre al Consiglio di Stato

SalernoToday è in caricamento