menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agropoli, due condanne e dieci assoluzioni per la morte di Carlo Vitolo

L'uomo, 40 anni, morì nel 2016 nel reparto di psichiatria dell’ospedale Santissima Annunziata di Sant’Arsenio, dov'era ricoverato. Omicidio colposo in concorso: questa l’ipotesi di reato avanzata dalla Procura della Repubblica, a carico degli indagati

La Corte da’Appello ha confermato le decisioni di primo grado per la morte dell’agropolese Carlo Vitolo: dieci assoluzioni, due condanne a 6 mesi di reclusione con pena sospesa per due infermieri di Sant’Arsenio e Montesano sulla Marcellana. Lo scrive Infocilento.it

I dettagli

L'uomo, 40 anni, morì nel 2016 nel reparto di psichiatria dell’ospedale Santissima Annunziata di Sant’Arsenio, dov'era ricoverato. Omicidio colposo in concorso: questa l’ipotesi di reato avanzata dalla Procura della Repubblica, a carico degli indagati. Vitolo era morto per un arresto cardiocircolatorio causato da una intossicazione da farmaci.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento