Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Congresso provinciale dell’associazione Nazionale Combattenti e Reduci: appuntamento a Giffoni

Trentesima edizione dell'iniziativa

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Si terrà nell’Aula consiliare di Giffoni Sei Casali, domenica 12 settembre a partire dalle ore 10.00, il trentesimo congresso provinciale dell’associazione Nazionale Combattenti e Reduci, Federazione di Salerno.   

In questa occasione Giffoni Sei Casali accoglierà i presidenti delle sezioni dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci presenti sul territorio provinciale chiamati ad eleggere il nuovo Consiglio direttivo. 

Ad accogliere i partecipanti, il Sindaco Francesco Munno e il Presidente dell’A.N.C.R. di Salerno, il professor Antonio Landi. 

«Desidero dare il benvenuto a tutti i partecipanti, alle loro famiglie e ringraziare il presidente Antonio Landi per aver scelto questo territorio quale luogo perfetto dove effettuare il trentesimo congresso provinciale. Tra questa Amministrazione comunale e l’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci Federazione di Salerno c’è da sempre piena sintonia e reciproca collaborazione. Non abbiamo esitato un solo istante ad accogliere l’istanza pervenuta qualche mese fa dal professor Landi, ovvero di concedere la Cittadinanza Onoraria al Milite Ignoto in occasione del centenario della traslazione all’Altare della Patria che avverrà il prossimo 4 novembre» - afferma il Sindaco Francesco Munno. 

«La nostra Associazione, costituita a Milano nel lontano Maggio 1919, - spiega il Presidente Antonio Landi- dopo oltre un secolo di vita è ancora molto attiva, porta avanti i valori del culto della Patria, della nostra Bandiera ed il ricordo dei giovani caduti nei campi di battaglia per aver servito con onore e sacrificio la Nazione». 

In provincia di Salerno si contano 23 sezioni dell’A.N.C.R. con oltre mille associati residenti nei comuni di Giffoni Sei Casali, Postiglione, Campagna, Sicignano degli Alburni, Petina, Nocera Inferiore, Siano, Olevano sul Tusciano, Pontecagnano Faiano, Capaccio Paestum, Serre, Felitto, Pisciotta, Lustra, Angri, Sanza, Castel San Lorenzo, Camerota, Scafati e Roscigno. Le Sezioni più numerose con oltre 100 associati risultano essere quelle ubicate nei comuni di Montecorvino Rovella, Bellizzi e Siano. 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Congresso provinciale dell’associazione Nazionale Combattenti e Reduci: appuntamento a Giffoni

SalernoToday è in caricamento