Cronaca

“Coni Educamp Salerno 2021”, presentato il progetto al Lido dell'Esercito

L’incontro moderato dal giornalista Franco Esposito ha visto la presenza del Tenente Colonnello Natale Berardino, Direttore struttura addestrativa Reggimento Guide, il quale ha palesato la soddisfazione per una rinnovata collaborazione tra il CONI e il corpo militare

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Si è svolta questa mattina presso il Lido dell’Esercito la conferenza stampa di presentazione del progetto “CONI EduCamp Salerno 2021”. L’incontro moderato dal giornalista Franco Esposito ha visto la presenza del Tenente Colonnello Natale Berardino, Direttore struttura addestrativa Reggimento Guide, il quale ha palesato la soddisfazione per una rinnovata collaborazione tra il CONI e il corpo militare: “Con il CONI abbiamo un ottimo rapporto consolidato nel tempo. Siamo felici di ospitare i ragazzi e permettere loro di svolgere ogni tipo di attività. Così come fa enormemente piacere sapere che ci sia interesse nei confronti di questo tipo di iniziative”. “Qui mi sento a casa, con i militari intrapreso un discorso vincente”, le parole di Nello Talento figura con consolidata esperienza nel CONI, che ha poi proseguito: “Siamo come una grande famiglia, nel tempo abbiamo affrontato tematiche importanti. Abbiamo l’obbligo di trasferire alla gente i sani valori attraverso lo svolgimento di queste iniziative. C’è sete e voglia di far partecipare i più giovani a progetti come quello di Educamp, e per noi è motivo di orgoglio e soddisfazione poterli ospitare nella struttura del Lido dell’Esercito, in quella che è un’eccellenza cittadina. In più le famiglie si sentono al sicuro nel sapere che i loro figli svolgono attività sportive e multidisciplinari in un ambiente protetto e controllato”. Concetto ribadito anche dal Consigliere della Giunta regionale Campania CONI Renato Del Mastro: “C’è fame di sport e socialità, soprattutto da parte dei bambini che più di tutti hanno patito le difficoltà questo periodo. Le forze armate sono sempre in prima linea quando si parla di socialità e di favorire l’integrazione attraverso lo sport. Educamp è un progetto promosso dal CONI per stimolare le attività di base e multidisciplinari affinché possano essere veicoli di promozione dello sport”. In chiusura le parole del Responsabile Educamp Salerno 2021 Carlo Rizzo: “Siamo orgogliosi di essere diventati un punto di riferimento delle famiglie. Il tutto è stato reso possibile grazie all’aiuto di chi ha sempre creduto nel progetto e delle numerose società che collaboreranno nel corso delle settimane fornendo il prezioso aiuto dei loro esperti tecnici. Saranno davvero tante, infatti, le attività sportive praticate dai nostri ragazzi, dalla alla vela al rafting senza dimenticare baseball, mini rugby e tante altre, oltre agli sport più statici come, tiro con l’arcocalcio balilla e tennis tavolo”. Dopo un lungo periodo di inattività forzata, grazie ad Educamp i ragazzi potranno presto ritornare a fare il pieno di sport e socializzazione in un clima di serenità e sano divertimento. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Coni Educamp Salerno 2021”, presentato il progetto al Lido dell'Esercito

SalernoToday è in caricamento