Cronaca Fuorni

Rifiuti, Compost gratis agli agricoltori della piana del Sele, la consegna

Il primo cittadino e l'assessore comunale all'ambiente hanno effettuato un giro nell'impianto di via De Luca e consegnato il compost agli agricoltori che hanno aderito all'invito del comune

La conferenza stampa

Compost gratis dal comune di Salerno per gli agricoltori della piana del Sele. La consegna è avvenuta all'interno dell'impianto di compostaggio di via De Luca, inaugurato nel 2011, alla presenza del sindaco Vincenzo De Luca e dell'assessore comunale all'ambiente Gerardo Calabrese. Dopo un giro dell'impianto durante il quale il primo cittadino e l'assessore all'ambiente, di concerto con i dipendenti dell'impianto, hanno mostrato il prodotto "finito" che sarà dato gratuitamente alle associazioni di produttori agricoli che hanno aderito all'iniziativa, così si è espresso l'assessore comunale all'ambiente: "Andiamo avanti seguendo la filosofia dell'autosufficienza impiantistica e della filiera corta, il compost sarà distribuito gratuitamente agli agricoltori della piana del Sele che hanno accolto il nostro invito. Si tratta essenzialmente di un terriccio, il rifiuto può diventare una risorsa".

Queste le parole del sindaco di Salerno Vincenzo De Luca: "Consegneremo questo compost, che è un prodotto certificato dopo i controlli fatti, agli agricoltori della piana del Sele, che avranno così un notevole risparmio". Il primo cittadino ha quindi "esaltato" il funzionamento dell'impianto salernitano: "In un anno e mezzo di funzionamento questo impianto è stato visitato da centinaia di studenti, è un impianto all'avanguardia. Qui arrivano centinaia di tonnellate di umido eppure la situazione ambientale è accettabile". De Luca ha quindi fatto riferimento "all'impianto fotovoltaico installato sui tetti dell'impianto di compostaggio" e ha aggiunto: "E' necessario fare attenzione a quello che si conferisce, allo scopo di avere un compost di qualità".

In conclusione il sindaco, non senza una vena polemica, ha parlato del ciclo integrato dei rifiuti: "Per quanto riguarda Salerno è stata completata l'impiantistica in vista della gestione autonoma del ciclo dei rifiuti. Al momento sono troppi i soggetti coinvolti nel ciclo, ma questa situazione dovrebbe concludersi per la fine dell'anno. Voglio ringraziare  - ha concluso - le maestranze che lavorano tra le tante difficoltà compresa quella di qualche ritardo con i pagamenti, ma se il governo taglia al comune purtroppo di conseguenza il comune ha delle difficoltà".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, Compost gratis agli agricoltori della piana del Sele, la consegna

SalernoToday è in caricamento