Ospedale di Agropoli, il Consiglio di Stato frena l'Asl: soddisfatto il sindaco

Il Consiglio di Stato, con decreto cautelare, ha disposto la sospensione dell'atto del direttore generale dell'Asl Salerno

Il Consiglio di Stato,  con decreto cautelare, ha disposto la sospensione dell’atto del direttore generale dell'Asl Salerno, Antonio Squillante circa la riconversione dell’Ospedale Civile di Agropoli e la sua trasformazione in Psaut. Tirano un sospiro di sollievo, dunque, il sindaco Franco Alfieri insieme a tutti gli altri cittadini ed attivisti impegnati nella lotta contro la chiusura dell'ospedale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Continua la battaglia a difesa della struttura ospedaliera agropolese", ha annunciato il sindaco. Dopo la delusione, per la mancata chiarezza circa le sorti del nosocomio, dunque, finalmente una buona notizia per Agropoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • "Non mi dai da bere? Ti accoltello": un arresto a Torrione, beccato anche uno spacciatore

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

Torna su
SalernoToday è in caricamento