menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia

L'ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia

Consumo alcool e droghe Salerno, il commento di Antonio De Luna

Si è tenuto nei giorni scorsi un convegno sulla correlazione tra dipendenze e malattie croniche. De Luna: "Chi a 18 anni contrae l'epatite C a 40 anni potrebbe trovarsi con la cirrosi epatica"

"Il ruolo dei SERT nella correlazione tra dipendenze e malattie croniche" è il titolo del convegno che si è tenuto nei giorni scorsi a Salerno e organizzato dal SERT Battipaglia e dall'Asl Salerno. Un'occasione per fare il punto della situazione sul consumo di sostanze che possono creare dipendenza e cosa comportano sui pazienti, relativamente al territorio della provncia salernitana.

Un'analisi del fenomeno illustrata dal dottor Antonio De Luna, impiegato presso il SERT di Battipaglia: "Purtroppo per i giovani è sin troppo facile, oggi, acquistare droga addirittura via Internet. Una cosa che può facilmente sfuggire al controllo dei genitori". Per quanto riguarda la provincia di Salerno, riferisce Antonio De Luna, il 15% della popolazione si rivolge ai servizi del SERT.  "Ma c'è purtroppo chi non si rivolge ai SERT, rischiando quindi di contrarre malattie pericolose come l'epatite C, legate al consumo di alcoolici. Se una persona a 18 anni contrae l'epatite C, a 40 anni si ritrova con una cirrosi epatica". Non solo droghe, quindi, ma anche alcool.

Antonio De Luna spiega: "Sono già in atto campagne di sensibilizzazione nelle scuole, il convegno stesso è stato aperto alla partecipazione di tutti, biologi, psicologi, et c. Il tutto per fare il punto sulla situazione delle dipendenze sul territorio e per confronti sulla cura dell'epatite cronica C". De Luna conclude: "Come SERT siamo l'unico in Campania e forse sul territorio nazionale ad offrire l'intera terapia contro l'epatite cronica C in loco".

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento