Nuovi contagi da Sud a Nord della provincia, positiva anche la madre di un sindaco. Scattano altre chiusure anti-Covid

Esplosione di contagi, inoltre, a Battipaglia: solo nella giornata di oggi, ben 15 le persone risultate contagiate. Chiuse scuole, mercati e cimiteri in tutto il territorio

Continua inesorabile, l'aumento dei contagi nel nostro territorio provinciale. In particolare, altri 3 positivi a Cetara, esattamente un bambino e due adulti. Nella cittadina costiera, dunque, sono 15 i contagi totali, tanto che il sindaco ha disposto la chiusura delle chiese fino al 15 novembre. I fedeli, dunque, potranno seguire le celebrazioni attraverso la filodiffusione o Facebook. Intanto, positiva pure la madre del sindaco di Ceraso, Gennaro Maione: "Salgono a tre i casi attualmente positivi sul nostro territorio. Stiamo ricostruendo la catena dei contatti", ha precisato lo stesso primo cittadino. A Vietri, a causa dell’incremento di contagi, di cui l'ultimo di oggi, è stata disposta la chiusura del cimitero per le giornate di sabato 31 ottobre, domenica 1 e lunedì 2 novembre. "Purtroppo il nostro concittadino è stato portato in ospedale in queste ore. Raccomando, ancora una volta, di usare le mascherine senza abbassarle, non sono sciarpe, ed evitare assembramenti per strada o nei negozi", ha osservato il sindaco Giovanni De Simone.

I dati nel salernitano

Gli altri contagi

A Giffoni Sei Casali, pure sono state adottate altre misure per il contenimento della diffusione del contagio, con la sospensione del mercato settimanale del giovedì al casale Prepezzano, e con la chiusura al pubblico del Civico Cimitero e del Centro Comunale di Raccolta, dal 30 ottobre fino a data da destinarsi. A Nocera Superiore, il sindaco Giovanni Maria Cuofano ha fatto sapere che "dopo aver chiesto nei giorni scorsi, attraverso Anci, un aggiornamento ufficiale al Dipartimento vi informo che finalmente abbiamo ricevuto poco fa un quadro completo delle persone attualmente in stato di positività al Covid-19 nella nostra città. - ha detto - Al momento, stando ai dati forniti, sono 16 i cittadini in quarantena risultati positivi al tampone. Avevamo chiesto che i sindaci fossero messi nelle condizioni di poter avere un aggiornamento reale e costante, soprattutto per informare in maniera corretta la propria comunità e per avere il polso della situazione. Dopo qualche problema di natura tecnica registrato alla piattaforma che raccoglie i dati, la trasmissione dei dati è tornata ad essere regolare". Mentre a Montecorvino Rovella, il sindaco, Martino D’Onofrio, ha firmato un’ordinanza che dispone la chiusura delle scuole d’infanzia “Bassi Romano” e “Corso Umberto”. Come comunicato dalla dirigente Russo al sindaco, un’insegnante del plesso “Bassi Romano” (non residente a Montecorvino Rovella) è risultata positiva al Covid-19. Si è deciso di chiudere anche il plesso di Corso Umberto poiché un’insegnante di tale istituto viaggia quotidianamente in auto con la positiva. Il sindaco ha già contattato il pediatra territoriale e la locale Asl.  Gli alunni seguiranno le procedure precauzionali come previsto dai protocolli in materia.

Nuovi casi a Angri, Pellezzano, Siano e Roccapiemonte

Esplosione di contagi, inoltre, a Battipaglia: solo nella giornata di oggi, ben 15 le persone risultate contagiate, mentre, dopo il secondo tampone negativo, 15 persone sono uscite dalla quarantena. Resta invariato a 153, dunque, il numero complessivo dei positivi. Infine, altri due casi positivi a Castellabate: si tratta di un cittadino che abita nel comune e di un suo congiunto non residente che attualmente dimora nella perla del Cilento. L’Asl ha già provveduto alla ricostruzione dei contatti già posti in isolamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

Torna su
SalernoToday è in caricamento