menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus: 1° contagio a San Mango e nuovo caso a San Severino, i nomi dei pazienti

A San Mango, è l'85enne Graziano Fierro ad essere risultato positivo al Covid-19, mentre a San Severino il signor Francesco Terrone, di 72 anni

Nuovi contagi da Covid-19 nel salernitano: per iniziare, c'è stato il primo caso positivo a San Mango Piemonte. A comunicarlo, il sindaco Francesco Di Giacomo che reso noto anche il nome del paziente:

"Cari Sanmanghesi,
vi comunico che la famiglia del nostro concittadino, con forte di senso responsabilità, mi ha autorizzato a rendere pubblica la sua identità. Si tratta del sig. Graziano Fierro, 85 anni, le cui condizioni di salute al momento risultano stabili e monitorate presso la struttura ospedaliera.

Si è ancora in attesa dell’esito del secondo tampone faringeo. La moglie e tutti coloro che hanno avuto contatti diretti con lui, sono sottoposti a quarantena obbligatoria e isolamento domiciliare e sotto vigilanza medico-sanitaria, sono costantemente monitorati.

Ringrazio personalmente e a nome di tutta la comunità, la famiglia Fierro per la collaborazione in quanto ciò consente di poter ricostruire la rete dei contatti intrapresi. Al Sig. Graziano, i miei personali auguri e di tutta l’amministrazione comunale di pronta guarigione. Prego tutti di essere solidali e moralmente vicini a questa famiglia, e rinnovo a tutti l’invito a collaborare, adeguandosi alle normative nazionali e regionali e ai solleciti dell’amministrazione comunale, restando a casa!"

Nuova vittima

Nuovo contagio a Mercato San Severino

Nuovo caso positivo a Mercato San Severino, come fa sapere il sindaco Antonio Somma: si tratta del signor Francesco Terrone, 72 anni, residente nella frazione Sant'Angelo, le cui condizioni di salute al momento risultano stabili e monitorate presso l'ospedale Fucito. "Tutti coloro che hanno avuto contatti diretti con lui sono stati sottoposti a quarantena obbligatoria dall'Asl sotto vigilanza medico-sanitaria. - ha detto il primo cittadino- Ringrazio, personalmente e a nome di tutta la comunità, la famiglia Terrone per la collaborazione in quanto ciò consente di poter ricostruire la rete dei contatti intrapresi. Al signor Francesco i miei personali auguri e di tutta l’amministrazione comunale di pronta guarigione. Invito tutti ad essere solidali e moralmente vicini a questa famiglia e rinnovo l’invito a collaborare, adeguandosi alle normative nazionali e regionali e ai solleciti dell’amministrazione comunale, restando a casa", ha concluso.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento