rotate-mobile
Cronaca Scafati

Contributi alloggiativi a Scafati: oltre 63 mila euro di risarcimento al Comune, le condanne

La Corte dei Conti ha condannato i componenti della commissione per i contributi alloggiativi del comune di Scafati, come riporta La Città

 La Corte dei Conti ha condannato i componenti della commissione per i contributi alloggiativi del comune di Scafati. Le graduatorie sono quelle del 2005 e dei circa 800mila euro finanziati dalla Regione: quasi 120mila sarebbero andati a nuclei familiari che non ne avevano diritto. Lo riporta il quotidiano La Città.

Dovranno pagare complessivamente oltre 63 mila euro di risarcimento al comune di Scafati (circa ottomila euro pro capite oltre le spese processuali), dunque Mario Santocchio, allora presidente della commissione e assessore alle politiche abitative, Maddalena Di Somma, vicepresidente, Filippo Ferrara, i sindacalisti Vittorino Scarano della Sicet Cisl, Giuseppe Peluso della Sunia Cgil, Massimiliano Vuolo della Ugl, Ferdinando Caiazzo della Uil, e il segretario della commissione Francesco Esposito. E' stato assolto, al contrario, Ferdinando Albanini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contributi alloggiativi a Scafati: oltre 63 mila euro di risarcimento al Comune, le condanne

SalernoToday è in caricamento