"Controlli sulla vendita di alcolici ai minori": il Comune annuncia linea dura per il 31 dicembre

"Dalle prossime ore, in sinergia con la Questura, saranno intensificati i controlli sulle modalità di vendita degli alcolici ai minori". Lo annuncia il Comune di Salerno in una nota stampa

Piazza Flavio Gioia, il 24 dicembre

"Dalle prossime ore, in sinergia con la Questura, saranno intensificati i controlli sulle modalità di vendita degli alcolici ai minori, le emissioni sonore esterne ai locali, l’abbandono di rifiuti. Prevenzione e repressione degli abusivi in vista del 31 dicembre". Lo annuncia il Comune di Salerno in una nota stampa. Dopo i bagordi del 24 dicembre e le immagini di piazza Flavio Gioia ridotta a pattumiera, Palazzo di Città dichiara guerra ai cafoni e attraverso la nota stampa chiede collaborazione agli esercenti "affinché l’euforia della festa non degeneri in comportamenti incivili che possano mettere a repentaglio la salute e la sicurezza, nonché il decoro e l’igiene urbana”. 

Pur ritenendo che l'immondizia accumulata in strada tra il 24 ed il 25 dicembre sia "conseguenza dell’enorme afflusso di persone, una vera e propria folla compatta che ha persino impedito la circolazione dei mezzi e del personale" e che, dunque, le immagini di alcune strade e piazze ricolme di bottiglie siano circoscritte "alle poche ore del primo pomeriggio del 24 dicembre", la reazione del Comune di Salerno è di "rabbia". "I comportamenti messi in essere da un numero limitato d’incivili e da qualche gestore di locali pubblici incosciente - conclude Palazzo di Città -  non possono rovinare il clima di festa e serenità che si vive a Salerno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Suicidio a Campagna, 31enne si toglie la vita: comunità a lutto

Torna su
SalernoToday è in caricamento