Cronaca

Controlli a tappeto nella Piana del Sele: 1 arresto, 5 denunce e 3 segnalazioni

Per iniziare, a Castelcivita i militari hanno sorpreso una persona mentre rubava attrezzature e materiale ferroso dall’interno di un cantiere

Un arresto, 5 denunce e tre segnalazioni alla Prefettura: questo il bilancio dei controlli del fine settimana dei carabinieri della Compagnia di Eboli diretti dal capitano Alessandro Cisternino. Per iniziare, a Castelcivita i militari hanno sorpreso una persona mentre rubava attrezzature e materiale ferroso dall’interno di un cantiere, mentre a Serre hanno arrestato un uomo che avevo evaso i domiciliari.

A seguire, a Santa Cecilia di Eboli hanno denunciato tre cittadini extracomuntari responsabili di ricettazione: a seguito di perquisizioni, sono stati trovati numerosi elettrodomestici, mobili ed altro materiale di provenienza furtiva, forse rubati presso alcune abitazioni tra Campolongo e Foce Sele. Inoltre sono stati sequestrati tre autocarri usati da extracomunitari perchè all’interno erano stati occultati 400 pannelli solari di provenienza illecita. A Contursi Terme, infine, i carabinieri hanno denunciato i responsabili di furto di cartellonistica  e segnaletica stradale e a Eboli sono state segnalate alla Prefettura di Salerno 3 persone sorprese con piccole dosi di hashish e marijuana. Sequestrati anche 5 veicoli risultati sprovvisti dell'assicurazione e due moto i cui conducenti erano senza il casco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli a tappeto nella Piana del Sele: 1 arresto, 5 denunce e 3 segnalazioni

SalernoToday è in caricamento