menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guida in stato di ebbrezza, droga ed armi: raffica di denunce e arresti nel Vallo di Diano

Nelle giornate di venerdì e sabato i carabinieri hanno svolto una serie di controlli nei comuni di Sassano, Montesano sulla Marcellana, Sala Consilina, San Pietro al Tanagro, Bellosguardo, Buonabitacolo, Corleto Monforte

Nuova raffica di controlli dei carabinieri in diversi comuni del Vallo di Diano. Ma andiamo con ordine. A Sassano è stato arrestato un pregiudicato quarantaduenne del posto in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’Autorità Giudiziaria. L’uomo dovrà scontare 2 mesi di detenzione domiciliare presso la propria abitazione per esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza sulle persone. A Montesano sulla Marcellana, i militari della locale stazione hanno denunciato un pregiudicato ventitreenne del posto per porto di oggetti atti ad offendere, poiché sorpreso alla guida della propria autovettura, in una località isolata del paese, con un’ascia, una mazza in ferro tubolare avente un dado applicato ad un’estremità ed una tronchese. Tutto il materiale, ovviamente, è stato posto sotto sequestro.

A Sala Consilina e a San Pietro al Tanagro, invece, gli uomini del Nor - Aliquota Radiomobile hanno denunciato due ventenni locali per guida sotto l’influenza dell’alcool accertando, tramite l’utilizzo dell’etilometro, che i giovani si erano messi alla guida delle loro automobili in stato di ebbrezza alcolica, evidenziando tassi alcolemici superiori a 1 g/l. Al termine di tutti gli accertamenti sono state ritirate loro le patenti di guida. Nei comuni di Bellosguardo, Buonabitacolo, Corleto Monforte e Sala Consilina i militari hanno segnalato alla Prefettura di Salerno sei persone del posto, di cui due pregiudicate, per uso personale di sostanze stupefacenti, sequestrando oltre 2 grammi di cannabis indica, hashish, eroina e marijuana.

Infine sono stati controllati 80 veicoli, identificate 100 persone ed elevate 10 contravvenzioni (di cui 1 per il mancato uso delle cinture di sicurezza), per un importo totale di circa 5 mila euro. E sono stati sequestrati 2 veicoli per mancanza di copertura assicurativa e ritirate 3 patenti di guida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento