menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli al Centro Agroalimentare, le precisazioni del Consorzio

"Sono state riscontrate alcune irregolarità formali tra cui la mancata consegna da parte dei fornitori dei documenti di trasporto e tracciabilità. - si legge sulla nota - Non vi è, dunque, alcun rischio per la salute pubblica"

Giungono le precisazioni dei concessionari soci del Consorzio QS Qualità Salerno, dopo le attività di controllo dei carabinieri del Nas al Centro Agroalimentare di Salerno, per confermare l’assoluta sicurezza e la conformità igienico sanitaria dei prodotti.

La precisazione

"Sono state riscontrate alcune irregolarità formali tra cui la mancata consegna da parte dei fornitori dei documenti di trasporto e tracciabilità. - si legge sulla nota - Non vi è, dunque, alcun rischio per la salute pubblica. Con riguardo alla merce carente di documentazione, gli operatori rendono noto di aver rivolto istanza alla Regione Campania per liberare i prodotti che sono stati vincolati".

La beneficenza

Gli operatori hanno, inoltre, chiesto che l’autorità voglia disporre la destinazione dei beni ad un’associazione benefica, come previsto dalla Legge Gadda sullo spreco alimentare, individuata in Casa Betania che si è resa disponibile a ritirare tutti i prodotti, dopo la valutazione degli organi di controllo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Rischio zona rossa in Campania: si riunisce l'Unità di Crisi

  • Cronaca

    Colta da malore durante un funerale: muore donna a Pisciotta

  • Cronaca

    Dramma a Cava, uomo precipita dal balcone e muore

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento