Controlli serrati sulla Cilentana: forze in campo per una movida sicura

L’operazione è stata coordinata da un team composto dai Carabinieri del Comando di Vallo della Lucania e dal Settore Viabilità e Trasporti della Provincia, nell'ambito della campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale

Controlli serrati, tra sabato 28 e domenica 29 aprile, sulla strada 430 Cilentana: come disposto dal Comando dei Carabinieri di Vallo della Lucania in collaborazione con il Settore Viabilità e Trasporti della Provincia di Salerno, guidato dal Dirigente Domenico Ranesi, si è inteso combattere i rischi a cui si espongono i giovani protagonisti della movida del sabato sera. La strada 430 Cilentana è stata chiusa dalle ore 22 fino all’1, proprio in pieno orario di movida, per incanalare il traffico all’uscita di Futani.

I controlli

In azione, dunque, i Carabinieri del Comando di Vallo della Lucania per effettuare controlli con cani antidroga e a praticare gli alcoltest sugli automobilisti. Ai tecnici e cantonieri del Settore Viabilità dell’Ente Provincia, coordinati dall’ingegnere Ernesto Scaramella, con il supporto operativo del geometra Franz Lombardo, è spettato garantire la chiusura in sicurezza della 430 Cilentana, segnalandola ai sensi del Codice della Strada per scongiurare il rischio di incidenti.

La sinergia

L’operazione è stata coordinata da un team composto dai Carabinieri del Comando di Vallo della Lucania e dal Settore Viabilità e Trasporti della Provincia di Salerno, con la campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale, promossa dalla Provincia e dal Settore Viabilità del Dirigente Ranesi, ‘Per le strade della vita’, che fa delle attività in sinergia con le Forze dell’Ordine il suo segno distintivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, Sarno si sveglia in lacrime: muore Michele, 38enne ricoverato al Ruggi

  • "Alimenti scaduti nel mio pacco": il direttore del Banco Alimentare risponde alla mamma di Pontecagnano

  • Covid-19, sospende il pagamento dell'affitto per gli inquilini in difficoltà: il bel gesto di una cittadina di Baronissi

  • Coronavirus: 1° contagio a San Mango e nuovo caso a San Severino, i nomi dei pazienti

  • Coronavirus: nuovi contagi a Baronissi e a San Valentino Torio, Valiante dà il nome

  • Coronavirus a Cava, contagiato medico di base: l'appello di Servalli ai pazienti

Torna su
SalernoToday è in caricamento