Nuovo blitz contro il commercio abusivo ad Agropoli, nei guai anche gli automobilisti indisciplinati

E’ stata sequestrata merce di diverso tipo, ma non è stato possibile identificare il titolare della vendita che è riuscito a fuggire

Nuovo blitz contro il commercio abusivo, da parte della Polizia Municipale e dei Carabinieri. sugli arenili di Agropoli. E’ stata sequestrata merce di diverso tipo, ma non è stato possibile identificare il titolare della vendita che è riuscito a fuggire.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli

Nella serata di ieri, inoltre, la polizia municipale ha provveduto a sanzionare e a far rimuovere, con il carro attrezzi, una serie di veicoli parcheggiati in divieto di sosta. L’operazione ha interessato, in particolare, via Granatelle e via S. Francesco. I controlli continuano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento