menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Raffica di controlli della Digos nelle moschee: i comuni coinvolti

Nel mirino sono finiti dodici locali che sarebbero utilizzati per riti religiosi pur avendo una destinazione diversa

Raffica di controlli della Digos sui luoghi di culto islamici presenti in provincia di Salerno. L’obiettivo è verificare possibili irregolarità da parte delle associazioni musulmane che operano nel territorio.

I blitz

Nel mirino sono finiti dodici locali che sarebbero utilizzati per riti religiosi, pur avendo una destinazione diversa. I comuni interessati Angri, Albanella, Battipaglia, Bellizzi, Castelnuovo Cilento, Eboli, Salerno, Sarno, Scafati e San Valentino Torio. Gli inquirenti hanno chiesto informazioni ai rispettivi uffici comunali per fare chiarezza su come siano registrati i locali sulle mappe catastali e a quali usi siano adibiti. Gli accertamenti saranno completati nei prossimi giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento