Controlli anti-droga nelle scuole salernitane: nei guai uno studente

Sono entrati in azione i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Salerno con l'aiuto di unità cinofile del Nucleo Cinofili di Sarno

Controlli serrati da parte dei carabinieri di Salerno, in collaborazione con la Procura della Repubblica per i minorenni, all’interno degli istituti scolastici cittadini, finalizzati alla prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, nonché del loro consumo da parte di giovani studenti. Sono entrati in azione, dunque, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Salerno con l’aiuto di unità cinofile del Nucleo Cinofili di Sarno. I controlli, che hanno riguardato varie classi nonché le aree comuni degli istituti, hanno consentito, tra l’altro, di segnalare alla Prefettura uno studente minore perché trovato in possesso di hashish, non sfuggita al fiuto dei cani.

Questo genere di operazioni, spesso richieste dagli stessi dirigenti scolastici, si inquadrano in una più ampia attività di prevenzione e repressione del traffico e consumo di stupefacenti da parte di giovani all’interno delle scuole, voluta fortemente dalla Procuratore della Repubblica per i minorenni, Angelo Frattini.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus a Cava de' Tirreni, morto luogotenente dei carabinieri

  • Covid-19: situazione drammatica al Ruggi, anziana in gravissime condizioni

  • Dramma a Calvanico: giovane trovato senza vita, si ipotizza il suicidio

  • Covid-19: altri 3 contagi a San Mango, nuovi casi a San Severino, Sarno, Vibonati e Nocera

  • Covid-19: contagi in diminuzione in Campania, l'analisi dei dati

  • Covid-19: in Campania 2.677 contagi, 8 nuovi positivi a Salerno città

Torna su
SalernoToday è in caricamento