rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca San Giovanni a Piro

Golfo di Policastro, quattro persone denunciate dai carabinieri di Sapri

I militari della compagnia saprese, agli ordini del tenente Tamorri, hanno denunciato quattro persone tra Camerota, San Giovanni a Piro e Sanza per diversi reati: ricettazione, violazione dei sigilli e appropriazione indebita

Nella giornata di sabato i carabinieri delle stazioni di Camerota, Scario di San Giovanni a Piro e Sanza, coordinati dai militari della compagnia di Sapri, agli ordini del tenente Emanuele Tamorri, hanno complessivamente denunciato all'autorità giudiziaria quattro persone per vari reati.

SANZA - Due persone sono state denunciate con l'accusa di appropriazione indebita dai militari della locale stazione, agli ordini del luogotenente Luigi Ferrarese. I due, G. M. e V. R., 50 e 25 anni, del posto, allo scopo di procurarsi un ingiusto profitto, si sono appropriati indebitamente di cinque assegni circolari del valore complessivo di 47mila Euro, emessi da un commerciante di Caselle in Pittari.

SAN GIOVANNI A PIRO - Nella frazione Scario i militari della locale stazione, agli ordini del maresciallo Roberto Ricotta, hanno denunciato P. P., 58enne del posto, per il reato di violazione dei sigilli di un manufatto abusivo sequestrato lo scorso settembre.

CAMEROTA - Un senegalese residente a Como è stato denunciato dai carabinieri della stazione di Marina di Camerota. L'uomo, K. L. A. le sue iniziali, è accusato di ricettazione: domiciliato a Camerota, è stato sorpreso dai carabinieri con tre telefoni cellulari (valore complessivo 500 Euro) rubati un anno fa a Marina di Camerota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Golfo di Policastro, quattro persone denunciate dai carabinieri di Sapri

SalernoToday è in caricamento