Controlli della Guardia Costiera in Cilento: sigilli per un hotel, sequestrata una rete

L'hotel è risultato privo di autorizzazione allo scarico e privo di impianto di depurazione e pertanto i reflui, senza alcun trattamento, venivano immessi nella pubblica rete fognaria

Continuano i controlli della guardia costiera di Palinuro: a Camerota sono scattati i sigilli ad un una struttura alberghiera con più di 250 posti letto, dotata di ristorante e piscina. L'hotel è risultato privo di autorizzazione allo scarico e privo di impianto di depurazione e pertanto i reflui, senza alcun trattamento, venivano immessi nella pubblica rete fognaria.

Il sequestro

Gli uomini della Guardia Costiera, inoltre, hanno effettuato anche delle attività in mare per prevenire reati in particolare nell’area Marina Protetta di Costa Infreschi e della Masseta: è stata sequestrata una rete da pesca posizionata in zona sottoposta a tutela. I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento