Più controlli per Luci d'Artista: "piovono" provvedimenti e Daspo a Salerno

Emesso un “D.A.Spo. urbano” a carico di S.A., salernitano, 40enne sorpreso dalla Polizia Municipale ad esercitare l’attività di parcheggiatore abusivo

Rafforzati, i controlli disposti dal Questore, in occasione di “Luci d’Artista”: sono scattati sei provvedimenti di divieto di ritorno e un “Daspo urbano”, nell'ambito dei servizi di prevenzione del territorio della Polizia, disposti dal Questore,  in collaborazione con gli agenti della Municipale.

L'intervento

I provvedimenti di divieto di ritorno sono stati indirizzati a due donne di nazionalità italiana e quattro uomini, di cui tre di nazionalità rumena, senza fissa dimora, alcuni con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, che si intrattenevano nelle zone del centro città più frequentate, infastidendo i passanti con insistenti richieste di denaro, in particolare all’uscita dei negozi e presso le casse automatiche dei parcheggi.

Il Daspo

Dopo una rapida istruttoria da parte degli agenti della Polizia di Stato della Divisione Polizia Anticrimine, è stato anche emesso un “D.A.Spo. urbano” a carico di S.A., salernitano, 40enne sorpreso dalla Polizia Municipale ad esercitare l’attività di parcheggiatore abusivo su via Lungomare Colombo e già recidivo. Il monitoraggio continua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • "Ecco perchè picchiavo mia moglie": il racconto-choc di un salernitano alla Rai

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento