Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Centro Storico

Movida, vigili urbani aggrediti da un ristoratore del centro storico

Da qualche mese è in atto un contenzioso determinato da un dehors esterno installato dal ristoratore e contestato dall’amministrazione comunale

Attimi di tensione nel centro storico di Salerno dove, nella giornata di ieri, due vigili urbani sono stati aggrediti, sia verbalmente che fisicamente con diversi spintoni, da due uomini (padre e figlio) che gestiscono un noto locale della movida. Da qualche mese è in atto un contenzioso determinato da un dehors esterno che, ospita alcuni tavoli, installato dal ristoratore e contestato dall’amministrazione comunale del capoluogo. Lo scorso 22 dicembre il Tar, a seguito di un ricorso presentato dal gestore del locale contro l’ordinanza del Comune che ne intima la rimozione, ha emesso un decreto per l’annullamento, previa sospensione dell’efficacia, della ordinanza di rimozione e ripristino dello stato dei luoghi. 

Ieri, però, i caschi bianchi sono ritornati a svolgere i controlli nel locale e la tensione è tornata alle stelle, con gli agenti del comando di via Dei Carrari che sono stati costretti a chiamare i rinforzi per far tornare la situazione alla normalità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida, vigili urbani aggrediti da un ristoratore del centro storico
SalernoToday è in caricamento