Venditori abusivi nelle stazioni di Salerno e Battipaglia: 14 sanzioni, il sequestro

Ingente, la quantità di merce sequestrata insieme ai borsoni ed ai carrelli utilizzati per il trasporto e la vendita

Stazioni campane passate al setaccio, nell'ambito dei controlli predisposti dal Questore. In particolare, a Salerno e Battipaglia sono stati fermati diversi venditori abusivi, per la tutela della tranquillità e della regolarità del trasporto ferroviario, in quanto spesso gli stessi venditori, oltre ad infastidire i viaggiatori, aggrediscono anche il personale ferroviario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il blitz

I poliziotti della Polfer, dunque, hanno sottoposto a controllo identificativo numerose persone, riscontrando la presenza di 14 venditori abusivi che sono stati contravvenzionati. Ingente, la quantità di merce sequestrata insieme ai borsoni ed ai carrelli utilizzati per il trasporto e la vendita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Covid-19: tra ieri e oggi 24 nuovi casi nel salernitano, contagio a Campagna

  • Covid-19: 195 nuovi contagi di cui 21 casi di rientro, coppia positiva a Campagna

  • Contagi Covid in aumento, parla De Luca: "Ondata pericolosa in autunno"

  • Covid-19, cinque casi nel comune di Serre. Il sindaco: "Uscite solo se necessario"

  • Blitz antidroga a Scafati: 23 persone in carcere, 13 ai domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento