Addetti alla sicurezza "abusivi" e altre irregolarità: blitz della Polizia in discoteche e locali

Nel corso dei servizi, in particolare, per 4 esercizi pubblici (due bar e due discoteche presso stabilimenti balneari) sono emerse varie violazioni

Senza sosta, i controlli nei locali della movida a Salerno ed in Provincia, da parte della  Polizia di Stato appartenente alla Divisione Polizia Amministrativa della Questura di Salerno. Nel corso dei servizi, in particolare, per 4 esercizi pubblici (due bar e due discoteche presso stabilimenti balneari) sono emerse varie violazioni. Al titolare di un esercizio di piano bar con musica dal vivo, a Fisciano, sono stati elevati due verbali, rispettivamente per aver impiegato 2 persone con mansioni di addetti alla sicurezza senza essere iscritte nell’apposito registro prefettizio, per un importo di  1666,66 euro, e per aver omesso di esporre il cartello contenente la lista degli ingredienti utilizzati nei prodotti di pasticceria esposti al banco per la vendita al consumo, per un importo di 2000 euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le irregolarità

I controlli presso una discoteca - stabilimento balneare in Vietri sul Mare hanno consentito di denunciare un uomo a piede libero per aver esercitato abusivamente l’attività di agenzia per la fornitura a terzi di personale con mansioni di addetti sicurezza senza essere in possesso della licenza prefettizia. Nei suoi confronti, inoltre, è stato emesso un verbale, per aver fornito 3 persone con mansioni di addetti alla sicurezza senza essere iscritte nell’apposito registro, per un importo di 1666,66 euro. Poi, il titolare di una discoteca - stabilimento balneare in Pontecagnano Faiano è stato denunciato a piede libero per aver omesso di collocare gli estintori nelle aree predisposte e previste dal certificato di agibilità, da utilizzarsi in caso di emergenza. Presso lo stesso locale, inoltre, nei confronti del titolare di un’agenzia di investigazione è stato elevato verbale per aver fornito 1 persona con mansioni di addetta alla sicurezza senza essere iscritta nell’apposito registro, sempre per un importo di 1666,66 euro. Nei confronti del titolare di un bar sito in Pontecagnano Faiano è stato elevato verbale per aver omesso di tenere a disposizione dei clienti l’apparecchio di rilevazione del tasso alcolemico, nonché di esporre le previste tabelle relative alla descrizione dei sintomi e della concentrazione alcoolica delle bevande, per un importo di euro 400 euro. Complessivamente, infine, nei primi tre locali sono stati elevati quattro verbali nei confronti di altrettante persone per aver svolto mansioni di addetto alla sicurezza senza autorizzazione: anche in questo caso sono scattate le sanzioni previste. Le verifiche continuano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Bonus tiroide: di cosa si tratta e come fare per richiederlo

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento