Omicidio a Salerno, il sindaco incontra il questore: incrementati i controlli

Presenti all'incontro, anche il Comandante della Polizia Municipale, Elvira Cantarella, ed il Questore Vicario, Pio Amoriello

Allarme criminalità a Salerno. Stamattina il sindaco Vincenzo Napoli ha incontrato il Questore Pasquale Errico, anche per i fatti di sangue accaduti in città nella serata di ieri. Nel corso dell'incontro, al quale hanno preso parte anche il Comandante della Polizia Municipale, Elvira Cantarella, ed il Questore Vicario, Pio Amoriello, si è confermata l’esigenza di incrementare il controllo del territorio con un pattugliamento più capillare.

Il Questore convocherà nella giornata di domani un tavolo tecnico tra le varie forze di polizia, dunque, per rinforzare i servizi già attivi in questo periodo estivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Torrione: donna si sente male sulla spiaggia e muore

  • Covid-19: salgono i contagi a Salerno e provincia, muore un paziente. L'appello di Polichetti (Fials)

  • Dramma a Casal Velino: anziano esce dal mare e muore sulla spiaggia

  • Covid-19, sono 41 i contagiati a Salerno: terzo caso in poche ore

  • Covid-19, altri 19 casi positivi in Campania: il bollettino

  • Covid a Salerno e provincia: i nuovi positivi sono 78, boom a luglio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento