Controlli della Polizia Ferroviaria per la Campania: monitorate le stazioni di Napoli e Salerno

Nell’ottica della salvaguardia dell’ordine e della sicurezza pubblica e della regolarità del trasporto ferroviario, sia all’interno degli scali ferroviari sia a bordo dei convogli, sono stati ulteriormente incrementati i controlli

Controlli serrati, nelle festività natalizie appena trascorse, da parte del Compartimento Polizia Ferroviaria per la Campania che ha innalzato il livello di guardia intensificando ulteriormente le misure di osservazione e vigilanza già predisposte. Nell’ottica della salvaguardia dell’ordine e della sicurezza pubblica e della regolarità del trasporto ferroviario, sia all’interno degli scali ferroviari sia a bordo dei convogli, sono stati ulteriormente incrementati i controlli di sicurezza attuati mediante dispositivi di restringimento degli accessi in
corrispondenza di varchi presidiati, attraverso i quali le pattuglie della Polfer hanno potuto monitorare tutti i visitatori in transito nelle principali stazioni campane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il monitoraggio

Gli sforzi preventivi si sono concentrati, in particolare, nella stazione di Napoli Centrale snodo fondamentale del traffico ferroviario nord – sud, particolarmente affollato in questi giorni di esodo festivo, e nella stazione di Salerno, interessata dall’evento “Luci d’Artista”, dove è proseguita la Task Force realizzata in sinergia con la Questura e con Protezione Aziendale del Gruppo Ferrovie dello Stato. Nell’ambito dell'antiborseggio e dell'antiabusivismo, sono stati segnalati amministrativamente 37 venditori abusivi ai quali è stata sequestrata un’ingente  quantità di merce varia (accendini, calzini, ciondoli, penne, fazzoletti, alimenti e bevande). Nel periodo dal 18 dicembre al 6 gennaio, sono stati assicurati 697 servizi di vigilanza in stazione, 147 pattuglie a bordo treno e 88 servizi  antiborseggio e lungo la linea, a fronte dei quali sono stati conseguiti, tra gli altri, 4 arresti, 13 denunce, 62 sanzioni e 37 sequestri.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torna lo spettro del Covid-19 a Salerno città, la denuncia del Comitato San Francesco e l'appello di Polichetti

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Covid-19: positiva una dipendente bancaria a Salerno

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • Cilento, avvistato il proprietario di "Louis Vuitton" con il suo mega yacht

Torna su
SalernoToday è in caricamento