rotate-mobile
Cronaca Fisciano / Lancusi

Convegno sulla sessualità all'Unisa, tra gli ospiti un gigolò di Baronissi

Il giovane gigolò ha detto: "Molte volte i medici, per limiti professionali previsti dalla legge, non possono scoprire tutto delle emozioni delle donne"

"Il concetto di benessere oggi: la sessualità tra cultura e medicina": questo il titolo del convegno del dipartimento di Medicina dell'Università degli Studi di Salerno. E a salire in cattedra nell'aula delle lauree di Lancusi, mercoledì, è stato anche Igor, gigolò originario di Baronissi che è stato ospite all'incontro organizzato dalla associazione Scuola Medica Salernitana, dove sono intervenuti, tra gli altri, Rossella Nappi (professoressa di Ginecologia e Ostetricia e Sessuologa presso l’Università di Pavia), Vittorino Montanaro (dottore di ricerca in urologia presso la Federico II di Napoli), Domenico Trotta (sessuologo e presidente dell’istituto Fecsm di Salerno) e Ferdinando Pellegrino (psichiatra presso l’Asl di Salerno e psicosessulogo).

L’accompagnatore per donne ha detto: "Molte volte i medici,  per limiti professionali previsti dalla legge, non possono scoprire tutto delle emozioni delle donne. Io, invece, come accompagnatore riesco ad aiutarle a conoscere meglio la loro sessualità". Dall’erezione maschile all’orgasmo: nessun tabù per il gigolò che, nelle vesti di professore, ha tenuto alta l'attenzione di studenti e professori.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Convegno sulla sessualità all'Unisa, tra gli ospiti un gigolò di Baronissi

SalernoToday è in caricamento