rotate-mobile
Cronaca

Copiano l'esame di abilitazione: indagati dodici avvocati salernitani

Nel mirino della Procura della Repubblica la prova scritta del 2011 svoltasi presso l'università di Fisciano. La soluzione del compito fu presa da internet

Dodici avvocati salernitani sono finiti sotto inchiesta della Procura della Repubblica di Salerno per aver copiato durante la sessione 2011/2012 per l’abilitazione alla professione forense e in particolare la prova scritta che nel dicembre di quattro anni fa si svolse nel campus universitaro. Una prova finita nell’occhio del ciclone perché – riporta La Città - alcuni candidati lamentarono un sistema di controllo rigido e severo, con l’utilizzo persino di metal detector.

Ma, a quanto pare, neanche quella sorveglianza rigorosa è bastata ad evitare che qualcuno riuscisse a utilizzare in aula dei telefoni di ultima generazione riuscendo così a collegarsi su internet per copiare un tema che nel frattempo era stato inserito sul sito Altalex, specializzato in argomenti giuridici. La commissione però se ne accorse. Al momento della correzione dei compiti, infatti, dodici svolgimenti risultarono identici tra loro e uguali in tutto e per tutto all’elaborato circolato su internet. Nella giornata di ieri la conclusione delle indagini da parte del tribunale di Salerno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Copiano l'esame di abilitazione: indagati dodici avvocati salernitani

SalernoToday è in caricamento