Tampone positivo ad Agropoli, il sindaco: "La spesa due volte a settimana"

Ogni nucleo familiare avrà la possibilità di uscire due volte a settimana per approvvigionamento. Sistema informativo per verificare che ciò avvenga. Sarà fatta la lettura della tessera sanitaria

Ad Agropoli c'è un altro caso di positività al coronavirus. Si tratta di una persona appartenente al nucleo familiare del ferroviere 54enne contagiato e ricoverato all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'appello del sindaco

Il primo cittadino Adamo Coppola ha invitato gli agropolesi alla calma e nel frattempo prende due decisioni “Ogni nucleo familiare avrà la possibilità di uscire due volte a settimana per approvvigionamento. Organizzeremo un sistema informativo per verificare che ciò avvenga. Sarà fatta la lettura della tessera sanitaria”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Superenalotto, la Dea bendata bacia Salerno: vinti 25mila euro

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Ordinanza anti-Covid di De Luca, i commercianti bloccano via Roma: "Il sindaco scenda dal Comune"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento